Magneti Marelli IAW 59F / 59M / 5AF / 5AM Centralina motore (ECU)

Il tempo medio di revisione è di 2 giorni (trasporto escluso)

Prezzo di revisione (IVA e trasporto esclusi)

Se la parte non è difettosa, calcoliamo i costi di prova

Problematiche comuni

  • P0351 - Ignition Coil 'A' Primary/Secondary Circuit Malfuntion.
  • P0352 - Ignition Coil 'B' Primary/Secondary Circuit Malfuntion.
  • Si interrompe il comando bobine.
Processi di revisione professionali
Seconda opinione (test d'entrata)
24 mesi garanzia
Completa alternativa qualitativa
Supporto tecnico
Prezzo accessibile

Recensioni dei clienti

Dicono di noi


Magneti Marelli IAW 59F / 59M / 5AF / 5AM riparazione?

Magneti Marelli IAW 59F / 59M / 5AF / 5AM è un sistema gestione motore per motori a benzina 1.1 e 1.2 8v (dal 2000 al 2004) applicato nei veicoli del gruppo Fiat. Come nota il conducente che ha un problema alla sua centralina motore ECU? Si accende la spia di guasto motore (MIL) sul cruscotto, delle notifiche appaiono sul pannello, l’auto va in marcia d’emergenza, riceve uno shock e il motore non usa tutti i cilindri.

Possibili difetti e codici di errore

In officina, si possono rilevare dei difetti nella centralina ECU tramite la lettura dei codici d’errore e la misurazione dei valori reali durante un giro di prova. Il controllo della gestione della bobina di accensione dall’ECU è molto importante perché la maggior parte dei problemi avvengono lì. Il problema più comune è l’interruzione della gestione delle bobine dall’ECU. Questa ECU della Magneti Marelli si trova sul corpo farfallato ed è avvitata sul blocco motore. Pertanto, l’ECU è sottoposta a vibrazioni e al calore che danneggiano gli elementi come driver d’accensione e collegamenti.

I codici d’errore che appartengono all’interruzione della gestione delle bobine sono:

  • P0351 – malfunzionamento circuito primario/secondario bobina di accensione ‘A’
  • P0352 – malfunzionamento circuito primario/secondario bobina di accensione ‘B’.

Effetto sulle altre parti

In presenza di un guasto, un’ECU influenzerà molto le altre unità di controllo nel veicolo. Può succedere che il motore non fornisca più energia, non funzioni in modo adeguato o perfino non può partire. Ci sono inoltre delle notifiche d’errore nel, per esempio ABS, nel TCU e nel cruscotto.

Rischi

Un’ECU difettosa può - a seconda della gravità e influenza del difetto interno - provocare dei problemi come il mancato avviamento del motore, l’irregolare funzionamento del motore, perdita della potenza e una spia guasto motore (MIL) accesa. La non riparazione potrebbe provocare la non idoneità in fase di revisione dell’auto e danni al motore.

Istruzioni del produttore

Montate sempre l’ECU secondo le istruzioni del produttore. Scollegare sempre prima il polo negativo [-] della batteria prima di installare l’ECU. Così si evitano gli eventuali danni alla polarità.

Rispettare sempre le istruzioni del produttore durante il montaggio dell’ECU. ACtronics consegna sempre anche una codecard con le istruzioni per attivare l’ECU dopo la revisione. Rispettare sempre le istruzioni indicate in questa codecard. Eliminare gli eventuali codici d’errore presenti.

Soluzione della revisione

Al suo arrivo, l’ECU è sempre sottoposta a un Entry Test. Se i problemi sono individuabili, l’ECU è sottoposta al processo di revisione. Alla fine, si esegue il test funzionale End Of Line (EOL) nel quale si controlla se i problemi sono stati veramente risolti e che l’ECU funzioni di nuovo a dovere.

Numero OEM