Audi Multitronic: quali sono le differenze e cosa può andare storto?

Prima di passare al cambio S-Tronic nel 2014, il sistema Multitronic era la tecnologia preferita da Audi. Ripercorriamo i 15 anni in cui è stato prodotto e spieghiamo le differenze tra le varianti dei cambi Multitronic.

La prima generazione Multitronic 01J CVT nel 1999

Nel 1999 Audi ha introdotto la prima generazione Multitronic, denominata 01J. Era in grado di gestire da 310 a 330 Nm di coppia. Basandosi sull'idea di DAF negli anni '50, Audi si propose di esplorare le possibilità di un cambio CVT. Il Multitronic utilizzava una cinghia di gomma che si muoveva avanti e indietro tra due pulegge coniche, permettendo al cambio in una A4, A6 o A8 di "cambiare" senza gradini. Questo significa che il guidatore non sentirà alcun cambio di marcia, l'accelerazione è un movimento graduale, con il risultato di una guida molto fluida. Audi era piuttosto orgogliosa di questo! In diversi paesi il Multitronic è stato promosso per mezzo di uno spot televisivo che mostrava un Elvis-Wacky-Wobbler sul cruscotto che non si muoveva affatto grazie al cambio fluido.

La prima generazione Multitronic fu prodotta per otto anni. L'arrivo di una nuova generazione fu necessario perché con il tempo emersero alcuni problemi iniziali nelle TCU (Transmission Control Unit) che venivano usate con questo tipo di cambio. Si conoscono casi in cui il cambio si è rotto completamente dopo appena 100.000 chilometri. La ragione del malfunzionamento era l'olio che entrava in contatto con la TCU / TCM. I lubrificanti nel cambio erano così caldi che alla fine il computer di controllo del cambio si è danneggiato.

Per questa prima generazione Multitronic, Temic (il fornitore delle TCU) aveva sviluppato due computer: il Temic Hytronic V30 e il Temic Hytronic VL300. Il V30 si è visto principalmente nel primo lotto di cambi 01J ed è stato lentamente sostituito dal più affidabile VL300. Questo VL300 è stato usato anche sulle successive Audi A4 B8 e Audi A8 4E. Questi guasti sono, tuttavia, abbastanza identici: entrambe le TCU possono causare malfunzionamenti che fanno sì che l'auto non sia più in grado di selezionare la retromarcia, che l'auto non parta più o che semplicemente "cambi" male. Inoltre, possono verificarsi vari codici di guasto. Clicca qui per una lista di codici di errore che possono apparire per il Temic V30 e qui per la lista di codici di errore che possono presentarsi per il Temic Hytronic VL300.

Multitronic / Hytronic VL300

Temic Multitronic / Hytronic VL300 ACinsight

Il sistema Multitronic 0AN VL380 (-F) per i motori più potenti

Nonostante il fatto che il cambio 01J Multitronic fosse ancora in piena produzione, la produzione della seconda generazione iniziò già nel 2004: il Multitronic 0AN. Questa nuova generazione di Multitronic non può essere considerata direttamente come un successore dello 01J. Con 380Nm, il 0AN poteva gestire un bel po' di potenza in più rispetto al 01J e veniva utilizzato principalmente sui motori diesel con turbocompressore e sui motori a 6 cilindri. Non sorprende che il 0AN sia una variante meno conosciuta del cambio Multitronic: semplicemente non è prodotto nelle stesse quantità del 01J. Audi ha iniziato a sviluppare una nuova generazione di Multitronic poco dopo. Il cambio 0AN è stato in produzione solo per cinque anni.

L'ultimo capitolo Multitronic: il 0AW CVT con TCU VL381F

Come detto, il Multitronic 01J è stato in produzione fino al 2007. Da quell'anno, Audi iniziò quello che si rivelò essere l'ultimo capitolo nel libro della storia del Multitronic. Questo è il 0AW, il primo Multitroinic con otto "marce". E anche se questo modello non può essere considerato il successore dello 0AN, ha certamente ripreso una delle sue caratteristiche più importanti. Il Multitronic 0AW poteva gestire una coppia massima di 400Nm, leggermente di più rispetto al 0AN. Questo è risultato essere il massimo che era fisicamente possibile con un cambio CVT nel 2007. Ma dove il 0AN non era in realtà molto utilizzato, il 0AW è stato utilizzato su molti modelli Audi. Si pensi alla A5 (8F), A6 (C6 / C7) e A7 (C7). Questo cambio ha ottenuto la maggior parte del suo riconoscimento grazie all'Audi A4 B7 / B8. Tutti i A4 2.0 TFSI sono stati consegnati come cambio automatico con un Multitronic, una combinazione di entrambi i predecessori!

Anche se la qualità della TCU Temic Hytronic VL381F non verrà etichettata come scadente, può rompersi. Si possono leggere vari codici di guasto. Esempi comuni includono i codici di errore P0722 / 17106 e P171E / P171F che puntano al sensore di velocità. Facendo rigenerare la vostra VL381F, questi codici di errore possono essere risolti senza dover ricodificare il TCU sul veicolo. Un consiglio utile per le officine che non hanno l'attrezzatura diagnostica necessaria per farlo.

Multitronic / Hytronic VL381F 8-speed

Per finire, un fatto divertente su questo cambio Audi! Il 0AW permette di utilizzare una modalità "sport" che consente di simulare un classico cambio a 8 rapporti. Quando le "marce" vengono cambiate, la coppia viene mantenuta per un po', questo crea la sensazione che il cambio stia davvero cambiando.